Roberto Defez

Nato a Roma nel 1956, sposato, due figli, dirige dal 1996 il laboratorio di biotecnologie microbiche all'Istituto di Bioscienze e Biorisorse del CNR di Napoli. Dopo la laurea ha trascorso un periodo di specializzazione di tre anni e mezzo all'Istituto Pasteur di Parigi lavorando allo sviluppo del sistema nervoso nella giunzione neuromuscolare.

Dal 1985 si occupa della simbiosi azotofissativa tra batteri del suolo e piante leguminose. Ha pubblicato circa 40 lavori su riviste peer review, 5 brevetti e due marchi d'autore. Dal 1998 coinvolto nel dibattito pubblico sulla validità degli OGM, gli organismi geneticamente modificati in agricoltura, con interventi tutti incentrati sulla valutazione scientifica dei dati tecnici disponibili sull'uso degli OGM con una ventina di interventi l'anno sui vari media.

Ha un blog sul tema, www.salmone.org , Ha compiuto 6 audizioni parlamentari e scritto un libro: Il Caso OGM, 2014 e 2016 per Carocci editore, secondo classificato al Premio Galileo. Ha redatto le voci OGM e Fumonisine per l'Enciclopedia Medica Treccani.